Voucher formazione continua individuale Torino

La formazione a voucher individuale è lo strumento privilegiato per favorire l’accesso alla formazione professionale per i lavoratori delle imprese e degli enti localizzati in Piemonte e per i lavoratori domiciliati nel territorio regionale che di propria iniziativa intendano aggiornarsi, qualificarsi o riqualificarsi.

Ai lavoratori che intendano prendere parte a una o più attività comprese nel Catalogo dell’Offerta Formativa, sono attribuiti voucher di partecipazione per un valore massimo complessivo non superiore a € 3.000,00 pro capite.

L’offerta formativa approvata si intende valida fino al 30 Dicembre 2016.

Scegli i corsi che ti interessano tra quelli del nostro catalogo ed iscriviti on line: 

Titolo Sede ore Costo

Tecniche di negoziazione

Torino 28 61,60€

Ristorazione - Elementi di degustazione vini e abbinamento enogastronomico

Torino 50 110€

Ristorazione - Tecniche di bar

Torino 50 110€

Aggiornamento per operatori in attività nel comparto della somministrazione al pubblico di alimenti e bevande

Torino 16 35,20€

HACCP e Sicurezza sul lavoro - Sala e Bar

Torino 27 59,40€

Lingua inglese - Livello pre-intermedio

Torino 60 132€

Lingua inglese - Livello elementare

Torino 60 132€

Tecniche di programmazione - Linguaggio Java

Torino 80 176€

Elementi di gestione magazzino

Torino 60 132€

Somministrazione di alimenti e bevande e esercizio in qualsiasi forma di un'attività di commercio nel settore merceologico alimentare

Torino 104 110€

FAQ

Cosa sono i corsi ad iniziativa individuale?

Si tratta di corsi a corsi di aggiornamento/formazione a richiesta individuale e aziendale finanziati dalla Provincia di Torino e destinati a coloro che intendono aggiornarsi/riqualificarsi.

Si definiscono a voucher perché sono cofinanziati dalla Provincia che rilascia ad ogni partecipante un “voucher” che copre dal 70 al 100% del costo totale del corso, a seconda della tipologia di destinatari.

Chi può iscriversi?

Corsi a iniziativa individuale

Rientrano tra i lavoratori destinatari:

  • Lavoratori domiciliati nel territorio regionale;
  • Lavoratori di imprese pubbliche o private o Pubbliche Amministrazioni, localizzate in Piemonte (indipendentemente dal luogo in cui sia situata la propria sede legale);
  • Dipendenti a tempo indeterminato;
  • Lavori inquadrati con contratto di lavoro a tempo parziale, a tempo determinato o di collaborazione coordinata e continuativa;
  • Lavoratori con contratto a orario ridotto, flessibile;
  • Lavoratori a progetto;
  • Apprendisti;
  • Tirocinanti, praticanti e lavoratori titolari di borse di studio o di assegni di ricerca.

NON rientrano tra i destinatari aventi diritto a voucher a iniziativa individuale:

  • Soci non dipendenti, amministratori (non contrattualizzati), consiglieri di società/enti;
  • Liberi professionisti iscritti ad appositi Albi, anche se titolari di studi professionali
  • Soci non lavoratori delle imprese Cooperative (soci di capitale);
  • Titolari e amministratori (non contrattualizzati) di piccole e medie imprese, inclusi i coadiuvanti.

Corsi a Iniziativa aziendale

Rientrano tra i destinatari aventi diritto a voucher a iniziativa aziendale i lavoratori di PMI (e datori di lavoro assimilabili) o piccoli comuni appartenenti alle seguenti categorie:

  • Lavoratori impiegati in ruoli esecutivi e/o privi di livelli di qualificazione di base;
  • Lavoratori impiegati in ruoli di responsabilità e/o funzioni specialistiche;
  • Quadri e dirigenti;
  • Agenti, lavoratori con contratto di lavoro a tempo parziale, a tempo determinato o di collaborazione coordinata e continuativa, nonché lavoratori inseriti nelle tipologie contrattuali a orario ridotto, modulato o flessibile e a progetto previste dal D.Lgs. 10/09/2003 n. 276;
  • Titolari e amministratori di piccole e medie imprese, inclusi i coadiuvanti;
  • Professionisti iscritti ai relativi Albi.

Quanto costano?

Corsi a iniziativa individuale

Destinatario a carico dell'Ente pubblico a carino del partecipante
lavoratori dipendenti 80% del corso 20% corso
+ 1 marca da bollo del valore di € 16,00
  • lavoratori in CIGS
  • lavoratori in mobilità
  • disoccupati
  • ISEE <= € 10.000,00
100% del corso Il corso è gratuito. Rimane a carico del partecipante
1 marca da bollo del valore di € 16,00

Iniziativa aziendale

Destinatario a carico dell'Ente pubblico a carino del partecipante
  • piccoli comuni
  • piccole/micro imprese
80% del corso 20% corso
+ 1 marca da bollo del valore di € 16,00
medie imprese 70% del corso 30% corso
+1 marca da bollo del valore di € 16,00

Come funzionano?

I corsi vengono avviati ciclicamente, successivamente al raggiungimento del numero minimo di iscritti e si terranno in orario diurno o pre serale.

Successivamente alla pre-iscrizione, verrà inviato ai partecipanti il modulo della Provincia per la richiesta del contributo. Il modulo dovrà essere firmato, corredato da una marca da bollo da 16,00 € euro e consegnato presso i nostri uffici che provvederanno ad inviarlo in Provincia per l'assegnazione del buono.?I partecipanti o le aziende dovranno versare all'agenzia formativa la quota a loro carico solo dopo l'assegnazione del voucher.?